Salento, il Cammino Celeste: viaggio sulla via dei pellegrinaggi

Capo di Leuca, il Cammino Celeste: natura, mare e cultura lungo la via Leucadense dei pellegrinaggi.

73
0

Paesaggi, mare e cultura lungo la via dei pellegrinaggi. In una parola il Cammino celeste, un affascinante viaggio da fare a piedi per gustare con lentezza e attenzione i paesaggi e i sapori di una terra magica, il Capo di Leuca, dove il tempo sembra essersi sospeso!

Morciano promuove l’importante via dei pellegrinaggi, ospitando una delegazione di giornalisti italiani e tedeschi che hanno aderito ad un educational organizzato dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Luca Durante con il vicesindaco Giovanni Ricchiuti, grazie ale risorse FESR gestite da Regione Puglia.

Il primo maggio è la festa della madonna del belvedere (leuca piccola)

Sono arrivati giornalisti in rappresentanza di testate come National Geographic, Medioevo, Agendaviaggi.it, viaggi vacanze, bolognainforma.it, Agrimpresa Tv Bologna, Il Tirreno Pistoia e Orizzonti Toscana. E anche una tour operator russa. Presente inoltre la capo ufficio stampa del Ministero dei Beni culturali, Istituto per la grafica di Roma. Da Berlino e da Amburgo, due famose giornaliste-blogger.

Leuca Piccola di notte

Leuca piccola sempre al centro

Il sindaco di Morciano di Leuca, Luca Durante, spiega: “Il progetto è in sintonia con quello a cui noi miriamo: valorizzare la bellezza dei nostri paesaggi, cultura e tradizioni attraverso la via dei pellegrinaggi”.

L’educational ruota intorno alla Festa in onore della Madonna del Belvedere, che si festeggerà il primo maggio sera nella frazione di Barbarano a Leuca Piccola”, dice il vicesindaco, Giovanni Convertini. “Lì si trovava e si trova ancora oggi la chiesa e il ricovero per i pellegrini assieme al prezioso pozzo. Altre tappe dei pellegrinaggi (e quindi del tour dei giornalisti) saranno naturalmente il Santuario di Santa Maria di Leuca, la tomba di don Tonino Bello ad Alessano e il Santuario di Santa Marina a Ruggiano, la cui facciata in carparo si accende di rosso al tramonto. A Morciano avremo modo di far conoscere ai giornalisti anche gli antichi mestieri, ormai a rischio di estinzione”.

Immancabili le grotte di Leuca viste dal mare e la meravigliosa marina di Torre Vado, che con le sue sorgenti naturali: un posto unico al mondo!


Tratto da un articolo di Affari Italiani

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.